Dettaglio del logo (moneta raffigurante Arechi II) dell'Università del Sannio
| Facoltà | Offerta didattica | Vita universitaria | Avvisi | Esami | Guida ECTS | Cerca persone | Cerca nel sito | Mappa del sito |
| Testo normale | Testo grande | Alto contrasto | Solo testo | Stampa la pagina | Privacy policy | Accessibilità |
Sei nella pagina indice --> Eventi e News --> L'evoluzione dei servizi e della tecnologia radiomobile in Italia

L'evoluzione dei servizi e della tecnologia radiomobile in Italia: dalle prime reti analogiche degli anni '70 e '80 fino agli attuali sistemi digitali a standard GSM e UMTS
Ing. Franco Grimaldi
Responsabile Direzione Network
WIND Telecomunicazioni S.p.A.

19 Novembre 2003, ore 11.00
Sala rossa - Palazzo S. Domenico
Piazza Guerrazzi, 1
82100 Benevento

per informazioni
prof. Vincenzo Galdi - vgaldi@unisannio.it
prof. Bruno Bisceglia - bisceglia@unigre.it
pbx 0824305809 - fax 0824305840

Abstract
Nel corso dell'incontro si farà una breve panoramica sull'evoluzione del servizio e della tecnologia radiomobile in Italia.
Si illustreranno inizialmente le caratteristiche peculiari dei sistemi analogici messi in esercizio da SIP (attuale Telecom Italia) negli anni '70 e '80 (RTMI e RTMS) e nell'aprile 1990 (sistema ETACS). Ci soffermeremo quindi sull'evoluzione, avvenuta nel corso degli anni '90, sulle reti a standard GSM cercando di evidenziare le principali differenze prestazionali e di servizio. Infine parleremo delle problematiche di sviluppo e realizzazione delle nuove reti a standard UMTS.
Nel corso dell'incontro saranno altresì dati brevi cenni sulle diverse problematiche che devono essere affrontate (ed in qualche modo risolte) nella progettazione e realizzazione di una rete radiomobile quali ad esempio quelle associate all'impatto ambientale ed alle emissioni elettromagnetiche.

Profilo biografico dell'Ing. Franco Grimaldi
Franco Grimaldi è nato a Roma il 16 Giugno 1955. Ha conseguito la Laurea in Ingegneria Elettronica (110 con laude) presso L'Università di Roma La Sapienza.
Dopo il conseguimento della laurea, l'ing. Grimaldi ha lavorato per un anno (fino a Gennaio 1982) presso la Società Elettronica S.p.A. (RM) come progettista di Sistemi di Antenna per applicazioni militari nel campo delle contromisure elettroniche.
Dal Febbraio 1982 fino ad Agosto 1994 ha operato presso la SIP (attuale Telecom Italia) dove, con crescenti incarichi di responsabilità, si è occupato delle attività di specifica, collaudo, sviluppo, progettazione, realizzazione e gestione di tutte le reti e sistemi radiomobili di SIP. Nello stesso periodo ha partecipato e contribuito fattivamente ai lavori di standardizzazione internazionale (in ambito CEPT, ETSI, ITU, ecc.) del sistema GSM e di molti altri sistemi wireless (CT1, CT2, DECT, Tetra, Paging, ecc.)
Da Settembre 1994 fino a Dicembre 1996 ha operato presso OMNITEL (attuale Vodafone Italia) dove, con la qualifica di Deputy CTO e Responsabile della R&S, ha avuto la responsabilità del progetto e dello sviluppo delle infrastrutture di Rete e dei Servizi nonché di tutte le problematiche tecniche dei contratti di interconnessione e di Roaming (sia Nazionale sia Internazionale).
Dal Gennaio 1997, inizialmente in ENEL e quindi, successivamente all'acquisizione delle licenze di TLC, in WIND, l'ing. Grimaldi ha la responsabilità della Direzione Network (sia le reti mobili, sia la rete fissa, sia Internet) di questa società.
L'ing. Grimaldi è membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Ugo Bordoni, è Vicepresidente del Gruppo Specialistico TLC dell'AEI, è membro del Consiglio Direttivo del Quadrato della Radio.
L'ing. Grimaldi è autore di numerosi articoli e pubblicazioni tecniche.


Ultimo aggiornamento: 08.09.2009 - Per informazioni o commenti: webmaster.ingegneria@unisannio.it